Mercoledì 28 Giugno 2017

Otto anni fa la strage di Viareggio. Un fischio da ogni treno per non dimenticare

News image

Domani, giovedi' 29 giugno 2017, ricorre l'ottavo anniversario della strage ferroviaria di Viareggio, quando 32 persone persero la vita ed altre centinaia rimasero ferite per la rottura di un'asse, il gpl...

Leggi tutto...

Strage Brescia. Cassazione conferma ergastolo per Maggi e Tramonte

News image

La Cassazione ieri ha confermato le condanne all'ergastolo per i neofascisti Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, accusati per la strage di piazza della Loggia avvenuta a Brescia il 28...

Leggi tutto...

Voucher. La Cgil in piazza il 17 giugno

News image

La Cgil sabato sarà in piazza contro la reintroduzione dei voucher, Susanna Camusso, scrive agli iscritti. “Una manifestazione nazionale straordinaria. Straordinaria – spiega il Segretari Generale della Cgil – perché...

Leggi tutto...

Trasporti. Dalle 21 del 15 sciopero di 24 ore di Cub e Sgb

News image

Il 15 e 16 giugno prossimi il settore trasporti (ferrovie, trasporto aereo, trasporto su gomma, trasporto pubblico locale) sarà interessato da uno sciopero nazionale proclamato da Sindacato Cub e SGB...

Leggi tutto...

More in: Politica, Lavoro, Società, Cultura

Sul Monte Artemisio natura, divertimento e solidarietà

Su iniziativa dell'Alfad, in collaborazione con il CAI, l'Ats e Giù la barriera, si è svolto domenica 11 giugno l'appuntamento "Un po' di montagna per tutti", sul Monte Artemisio di Velletri, che ha visto una straordinaria partecipazione.


Oltre ai ragazzi e ai volontari dell'Associazione Libera Fanciulli Adulti Disabili , si sono ritrovati a passeggiare, giocare e mangiare oltre 200 persone, che hanno potuto godere di numerose attività.

 

Leggi tutto...
 
ACCADDE A GIUGNO. Diritti spezzati: “morti di protesta” dal dopoguerra ad oggi

 

In questo spazio ricorderemo ogni mese i nomi e brevemente le storie di uomini e donne che sono morti manifestando per difendere i loro diritti e più spesso i diritti di un intero Paese Troverete nomi più conosciuti e nomi meno noti, tutte persone che volevano solo manifestare le proprie idee, con dignità, con forza, senza dover piegare la testa, per riconquistare un diritto distorto e calpestato. Quando scesero nelle piazze o nei campi non volevano fare o essere degli eroi, ma noi vogliamo ricordarli come tali: eroi della libertà, del lavoro, della democrazia...

Leggi tutto...