Lunedì 20 Agosto 2018
Elezioni europee. Pd al massimo storico con il 41%. In Grecia vince la sinistra di Tsipras PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Lunedì 26 Maggio 2014 05:49

Il Pd stravince le elezioni europee con oltre il 40% dei consensi, quasi il doppio del M5S che, nonostante i proclami di grillo, si assesta al 22%. Il 15% dei voti va a Forza Italia, Lega Nord al 6,5%, la Lista Tsipras al 4,5%, Ncd al 4,5% e FdI al 3,5%.

 

 

Un risultato importante che porta il Pd in Europa come primo partito del Pse e che ha un forte valore politico. Matteo Renzi affida a Twitter i suoi primi commenti: “Un risultato storico. Commosso e determinato, adesso al lavoro per un'Italia che cambi l'Europa”.

Da registrare il calo dell’affluenza: sono andati a votare il 57,22% degli aventi diritto, contro il 66,5% del 2009, quando però si votava nell’arco di 48 ore.

 

Nel nuovo Parlamento Europeo il Partito Popolare europeo avrebbe la maggioranza relativa con 211 seggi, davanti ai socialisti (S&D) con 193, terzi i liberaldemocratici dell’Alde, con 74 seggi.

Il risultato di un voto che in alcuni Paesi ha stravolto gli equilibri. In Francia è primo il Front Nationale di Marine Le pen, che doppia il Partito Socialista attualmente al governo. Angela Merkel resta in testa in Germania, ma perde punti. In Spaggna il Pp ha vinto le elezioni con il 26% dei voti, tre punti avanti sul Psoe, che registra il 23%. Spettacolare exploit degli Indignados con il partito Podemos, che al suo esordio nell’Europarlamento conquista 5 seggi.

 

Una menzione particolare per la Grecia dove è fortissima l’affermazione del partito di sinistra Syriza, di Alexis Tsipras. A spoglio ancora da confermare Syriza vince con oltre il 26% dei voti, voti superando di più di 3 punti percentuali Nea Dimokratia del premier Antonis Samaras. Un risultato che sconfessa le politiche di austerità del governo e per la prima volta nella storia della Grecia vede un partito di sinistra aggiudicarsi la maggioranza dei voti. Dato negativo il risultato dell’estrema destra filo-nazista di Alba Dorata con il 9,3%.

 

26-05-2014