Lunedì 16 Luglio 2018
Referendum. Vince il NO, Anpi: ha vinto la Costituzione PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Lunedì 05 Dicembre 2016 10:07

Il NO vince con il 59,1% e vince anche la straordinaria partecipazione al voto degli italiani, che hanno portato l’affluenza al 65,5%, una percentuale importante se consideriamo quelle delle ultime elezioni.

 

Tra i tanti commenti al voto abbiamo scelto quello dell’Anpi, che ha tra le sue fila anche chi materialmente ha contribuito a scrivere quella Costituzione firmata da Terracini, che unì un Paese ferito e che non può oggi essere cambiata a colpi di maggioranza.

"Ancora una volta ha vinto la Costituzione, contro l'arroganza, la prepotenza, la mancanza di rispetto per la sovranità popolare e i diritti dei cittadini". Così Carlo Smuraglia, presidente nazionale dell'Anpi.

"Hanno usato tutti gli strumenti possibili, il denaro, la stampa, i poteri forti, gli stranieri; sono ricorsi al dileggio e alla diffamazione degli avversari, ma il popolo italiano non si è lasciato convincere e ha dato una dimostrazione grandiosa di maturità - prosegue - Noi che abbiamo fatto una campagna referendaria rigorosa, sul merito, con l'informazione e il ragionamento, siamo felici e orgogliosi di questo successo. Ora finalmente si potrà pensare di attuare la Costituzione nei suoi principi e nei suoi valori fondamentali, per eliminare le disuguaglianze sociali, privilegiare lavoro e dignità della persona, per riportare la serietà, l'onestà e la correttezza nella politica e nel privato".

 

5-12-16