Sabato 23 Giugno 2018
Gaza. 17 morti e nessuna decisione dall'Onu PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandra Valentini   
Sabato 31 Marzo 2018 11:41

I palestinesi marciano e Israele spara, così il bilancio di ieri è stato di 17 palestinesi uccisi, come riportato anche  dall'ambasciatore Mansour, e oltre mille feriti.

 

Come ormai avviene da quasi 70 anni alle pietre si risponde con la poderosa artiglieria israeliana.

Oggi si sono celebrati i funerali delle vittime di ieri, mentre si attendeva un cenno dalla comunità internazionale. L'ambasciatore palestinese presso le Nazioni Unite, Riyad Mansour, incontrando i giornalisti a New York a margine della riunione straordinaria del Consiglio di sicurezza dell'Onu convocata dal Kuwait, ha definito le azioni commesse da Israele come ''un grande massacro contro il nostro popolo''.

Mansour ha chiesto al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di ''affrontare con serietà la questione fornendo protezione alla popolazione civile'' della Striscia di Gaza.

 

 

A.V.

 

31-3-18