Giovedì 16 Agosto 2018
Migranti. 450 a largo di Lampedusa PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandra Valentini   
Sabato 14 Luglio 2018 09:57

"Mi auguro che il Viminale e il Ministero dei Trasporti facciano sbarcare al più presto in un porto italiano le oltre 400 persone soccorse e trasbordate questa mattina su due navi.

 

Ci sono tantissime persone che stanno male, molte sono deperite. Quindi, hanno bisogno di cure".

Così all'Adnkronos il medico di Lampedusa, Pietro Bartalo, che ha curato le prime otto persone portate con la motovedetta a Lampedusa. Quattro di loro, tutte donne, sono già state portate in elisoccorso in un ospedale di Palermo.

 

Prosegue così l’incertezza sul destino dei 450 migranti che questa mattina alle 7.22 sono stati trasbordati dal barcone proveniente dalla Libia a bordo del pattugliatore della Guardia di Finanza 'Monte Sperone' e a bordo dell'assetto Frontex HmS Protector.

Il Ministro Salvini insiste nel chiedere che vadano a Malta o in Libia, e si attendono anche notizie dal Premier Conte.

 

14-7-18