Mercoledì 18 Luglio 2018
Ideal Standard. Operai si incatenano per protesta PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Venerdì 08 Novembre 2013 10:08

Circa 250 lavoratori dell'Ideal Standard, azienda leader di sanitari e rubinetteria, hanno occupato simbolicamente il municipio di Zoppola (Pordenone) per protestare contro l'annunciata chiusura dello stabilimento friulano.

 

Sei persone si sono anche incatenate alle colonne dell'ingresso. Le maestranze hanno ricevuto la solidarietà del sindaco di Zoppola, Francesca Papais, e del vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, a cui lavoratori e organizzazioni sindacali hanno chiesto di farsi interprete al Ministero dello Sviluppo economico per ribadire la centralità dell'insediamento produttivo di Orcenico scongiurando la procedura di mobilità che è già stata annunciata dall'azienda.

 

 

8-11-13