Martedì 12 Dicembre 2017
Incidenti sul lavoro. Un morto e un ferito in Sardegna PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Martedì 23 Dicembre 2014 09:11

Mentre si legifera su discutibili norme che relative al mercato del lavoro, sul lavoro si continua a morire, ieri in tarda serata è accaduto in Sardegna.

 

Due operai sono caduti dal pontile mentre lavoravano, battendo la testa: uno è morto in ospedale, il secondo ha riportato un trauma cranico.

L'incidente si è verificato ad Assemini intorno alle 22. Gli operai, dipendenti di una ditta appaltatrice, si trovavano sul pontile della Rumianca ed erano impegnati nelle operazioni di carico-scarico da una nave cisterna.

A quanto pare, mentre uno di loro staccava una manichetta ha perso l'equilibrio, cadendo e trascinando anche il collega.

I due, dopo un volo di circa due metri e mezzo, sono caduti in acqua, nell'area di secca, battendo la testa. Immediata la richiesta di soccorso e l'arrivo sul posto delle ambulanze del 118.

Il 44enne è stato trasportato all'ospedale Brotzu, il collega al Marino, sempre a Cagliari. Inizialmente le loro condizioni non sembravano gravi, ma in ospedale il quadro clinico del 44enne è precipitato.

 

23-12-14