Giovedì 23 Novembre 2017
Eternit. Oggi al via il processo bis PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Martedì 12 Maggio 2015 08:08

Il senso di quanto sta avvenendo questa mattina lo danno le parole di Angelo Marinotto: "Come ci sentiamo? Siamo giù dicorda. Non avremmo dovuto arrivare a questo punto". Così AngeloMarinotto, 78 anni, di Casale Monferrato, al Palazzo di Giustizia di Torino per costituirsi parte civile al processo Eternit bis.

 

"Comunque - aggiunge il Tommaso Anello, 61 anni - il mondo ha capito il nostro dramma. Il mondo sì e i giudici di Roma no: non dovevano prescrivere un reato che ancora oggi miete sessanta vittime all'anno".

 

Anche il Sindaco di Casale Monferrato, Titti Palazzetti, esprime determinazione e voglia di giustizia: "Siamo qui con determinazione e con forza di volontà.Speriamo che questa volta la giustizia e il diritto possano coincidere".

 

Il comune di Casale si costituirà parte civile insieme ad altri comuni della zona.

 

12-5-15