Mercoledì 13 Dicembre 2017
Strage di Viareggio. In Cassazione il licenziamento di Riccardo Antonini PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Giovedì 19 Gennaio 2017 09:26

Ieri mattina si è tenuta l’udienza presso la Cassazione per il pronunciamento sul licenziamento di Riccardo Antonini, tecnico RFI che, all'indomani della strage di Viareggio, che costò la vita a 32 persone, si era schierato con i familiari delle vittime.

 

Riccardo è stato ritenuto “colpevole” dall'azienda poiché ha messo a disposizione competenza e tempo per ricercare verità e giustizia per le vittime, familiari e per tutti coloro che non possono e non vogliono attribuire alla fatalità fatti come quelli di Viareggio. Le accuse aziendali su cui è basato il licenziamento parlano di “l'obbligo di fedeltà”, “la violazione del Codice etico” e “il conflitto di interessi”.

 

La Cassazione, da cui si attende tra qualche settimana la sentenza, si dovrà pronunciare sul ricorso presentato da Antonini contro la precedente sentenza di licenziamento.

 

 

19-1-17