Lunedì 18 Giugno 2018
Esplosione in azienda rifiuti a Como. Feriti e intossicati PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Mercoledì 07 Febbraio 2018 16:57

Nel primo pomeriggio esplosione in una azienda di rifiuti. Sale a tre operai feriti gravemente, portati in codice rosso rispettivamente al Sant'Anna di Como, all'ospedale di Legnano e all'ospedale di Varese, il bilancio dell'esplosione di un serbatoio dell'azienda chimica di Bulgarograsso specializzata nel trattamento di rifiuti industriali.

 

Secondo l'ultimo aggiornamento dell'Areu, si tratta della Ciresa di via Ferloni, dove al momento dello scoppio dell'incendio si trovavano 33 persone, in gran parte lievemente intossicate.

 

Oltre a quelli più gravi, ci sono altri sei feriti in codice giallo portati negli stessi ospedali e alcuni codici verdi in fase di valutazione.

Sul posto è stato necessario l'utilizzo di un elisoccorso per il trasporto di un ferito grave a Varese e di un altro a Lecco.

 

L'esplosione è avvenuta poco prima delle 14 e diverse famiglie sono state evacuate dalle case più vicine all'azienda, anche per i timori legati all'ampia nube nera provocata dall'incendio.

 

Secondo una comunicazione del sindaco, Giampaolo Cusini, dopo le prime analisi sulle sostanze presenti nell'aria non ci sarebbero rischi per la popolazione.

 

I vigili del fuoco del comando provinciale di Como sono ancora impegnati nello spegnimento dell'incendio: a loro supporto anche tre mezzi dei vigili del fuoco di Milano.

 

 

7-2-18