Venerdì 27 Aprile 2018
Francia. I ferrovieri annunciano 36 giorni sciopero PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Venerdì 16 Marzo 2018 14:48

In Francia come spesso accade si fa sul serio e questa volta c’è il rischio di sciopero a oltranza delle ferrovie francesi. Dinanzi alla riforma della Sncf e la fine dei contratti speciali dei ferrovieri promessa dal presidente Emmanuel Macron, i sindacati annunciano un totale di 36 giorni di sciopero nei prossimi tre mesi.

 

Una mobilitazione inedita, al ritmo di "due giorni" di sciopero "su cinque" ogni settimana, dal 3 aprile al 28 giugno che rischia di esasperare francesi e turisti. Quella della Sncf è tra le prime grandi prove di forza del presidente Emmanuel Macron.

 

La Francia è tra gli ultimi grandi Paesi europei a non aver aperto alla concorrenza ferroviaria e la Sncf - la storica compagnia transalpina - resta ancora oggi l'unico grande monopolista del Paese, mentre lo status dei ferrovieri viene descritto come un vero e proprio tabu che nessuno prima di Macron è mai riuscito o ha anche solo osato cambiare.

 

"Per il governo o la va o la spacca", scrivono i media transalpini. Commentando l'annuncio fatto ieri sera delle parti sociali (Cgt,Unsa e Cfdt) la ministra dei Trasporti, Elisabeth Borne, denuncia un atteggiamento "irresponsabile".

 

 

16-3-18