Sabato 21 Ottobre 2017
Sabato in piazza con la Cgil. "Il lavoro e la crisi: esigiamo le risposte” PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Venerdì 13 Novembre 2009 11:23

Quella che abbiamo davanti “non è una crisi ordinaria, ma è una crisi epocale”. Lo ha affermato il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, alla vigilia della manifestazione nazionale della Cgil prevista per sabato 14 novembre a Roma e indetta sotto lo slogan “Il lavoro e la crisi: esigiamo le risposte”...

“Non riesco a capire – ha sottolineato Epifani - perché il Governo non fa nulla per aiutare i lavoratori nel periodo più duro della crisi aumentando, ad esempio, il periodo di disoccupazione, la massimale per la cassa integrazione e sostenendo i precari”.
Per sostenere con forza e con il sostegno dei lavoratori queste richieste la Cgil scende in piazza, da sola senza le altre organizzazioni sindacali. "Sabato saremo in piazza da soli – ha spiegato il leader della Cgil - perché non siamo stati in condizione di fare una manifestazione unitaria sui temi della crisi. Saremo a Roma per riportare al centro il bisogno di dare risposte a chi perde il lavoro. Non vorrei ancora ascoltare per i prossimi due mesi il tormentone sulla giustizia mentre il governo continua a non occuparsi delle condizioni delle persone, diventata ormai molto critica".
Sabato l'appuntamento è a Piazza della Repubblica alle ore 14 e poi da lì partirà il corteo fino a Piazza del Popolo dove è previsto il comizio del segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani.

A. V.

13-11-09