Mercoledì 22 Novembre 2017
Fs. Sciopero di 24 ore dalle 21 di sabato PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandra Valentini   
Sabato 17 Settembre 2011 12:19

Dalle 21 di sabato 17 settembre scatta lo sciopero di 24 ore del personale di macchina e di bordo delle Ferrovie. Treni a rischio fino alle 21 di domenica. Lo sciopero è stato indetto dal Sindacato Orsa ed al centro delle rivendicazioni troviamo, tra l’altro, l’opposizione all’introduzione del macchinista solo e la contrarietà ai turni individuali (IVU).

Turni estremamente flessibili e che peggiorano radicalmente il sistema di turnazione, introducendo, ad esempio, il riposo settimanale a cadenza casuale, in un giorno compreso tra il quarto e il settimo giorno, e non al sesto con una cadenza settimanale.
“La protesta – spiega l'Orsa in una nota - è collegata all’applicazione di tre accordi non siglati dal sindacato OrSA: accordi che peggiorano enormemente, e in taluni casi inutilmente, un lavoro già gravato da turni che si svolgono sulle 24 ore per 365 giorni l’anno e che sono caratterizzati dall’inizio e dal termine della prestazione in qualunque ora del giorno o della notte. Le rivendicazioni non hanno carattere economico, ma sono di natura logistica, organizzativa, previdenziale e assistenziale. In larga misura si tratta di questioni collegate alla sicurezza dei lavoratori che, in un ambito come quello ferroviario, sono strettamente correlate anche alla sicurezza dei viaggiatori”.

Allo sciopero proclamato dall’Orsa invitano ad aderire anche i ferrovieri della rivista “ancora In Marcia!”: “crediamo che questo sciopero debba essere sostenuto dai lavoratori iscritti e non iscritti a tutte le sigle proprio perché è necessario respingere questa tendenza al peggioramento che pare inarrestabile, lanciando un chiaro segnale all'azienda ed anche alle sigle dalla 'firma' troppo facile”.

 

A.V

 

17-9-11