Mercoledì 13 Dicembre 2017
Fs. Licenziamento De Angelis. Udienza rinviata al 16 gennaio PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Martedì 22 Novembre 2011 10:45

E' stata rinviata la 16 gennaio l'udienza, e quindi la decisione dei giudici, in merito al ricorso presentato alla Corte d'Appello di Roma dalle Fs contro il reintegro del macchinista Fs Dante De Angelis.

Ancora una tappa della lunga vicenda che ha visto Dante De Angelis licenziato dalle Fs a Ferragosto del 2008, dopo le sue dichiarazioni in merito agli spezzamenti degli Etr.

 

Ricordiamo che le dichiarazioni del macchinista si riferiscono a gravi incidenti, che solo per caso non ebbero conseguenze drammatiche: spezzamento di un gancio dell'Etr 500 il 14 luglio 2008; rottura dell'Eurostar 9452 la sera del 22 luglio 2008 sempre a Milano.

Dopo il clamore che tali fatti fecero sulla stampa e tra l'opinione pubblica, le Fs assicurarono che simili rotture potevano avvenire solo in caso di manovra, ma mai con il treno in corsa e carico di passeggeri. Circostanza purtroppo smentita dall'incidente che avvenne il 24 gennaio 2009, nei pressi della stazione di Anagni, sul treno Eurostar partito da Napoli e diretto a Bologna, in viaggio e con tanto di viaggiatori. In quel caso la notizia fu resa nota da nota Raniero Casini della segreteria nazionale del Sindacato dei lavoratori (Sdl) che ribadì ''la convinzione che i treni non avessero la necessaria manutenzione''. Per le Fs, invece, il tutto era da ricondurre al fatto che nell'ultima carrozza "il freno d'emergenza era indebitamente azionato". In verità circostanza che ben poco riconsola chi viaggia.

 

A. V.

 

22-11-11