Sabato 21 Luglio 2018
La Francia sceglie Hollande PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Lunedì 07 Maggio 2012 10:20

La Francia sceglie Hollande e la sinistra e si risveglia dalla lunga notte alla Bastiglia, dove la piazza in delirio ha accolto il nuovo Presidente per il suo primo comizio.  "Grazie, grazie, tutta la mia gratitudine": con queste parole ha iniziato il suo intervento.

 

"Voglio dirvi la mia emozione di essere colui che vi rappresenterà per i prossimi cinque anni, colui al quale avete affidato la responsabilità del Paese. Voglio anche dirvi - ha aggiunto Hollande, davanti ad una folla in delirio - la fierezza di essere il presidente di tutti i cittadini. La fierezza anche, 31 anni dopo, qui alla Bastille, di aver permesso alla sinistra di avere un successore a Francois Mitterrand". Dopo 17 anni la sinistra torna all'Eliseo.

E promette "sarò il Presidente dei giovani", felice e "preoccupato per le sfide che mi aspettano". E poi entra subito nel merito della sfide delle sfide: portare la Francia fuori dalla crisi, così annuncia che "è ora di finirla con l'austerità".

Dalla Francia un vento nuovo che potrebbe soffiare in tutta Europa.

 

 

7-4-12