Lunedì 20 Agosto 2018
Aggressione omofoba. Venerdì 29 a Velletri Flash mob "bacio libera tutti" PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Venerdì 22 Giugno 2012 17:45

 

Flash mob: bacio libera tutti, l’appuntamento per il 29 giugno a Velletri parte dal web. L’iniziativa è stata promossa dopo i gravissimi episodi di violenza ed intolleranza ai danni di due ragazze lesbiche, insultate in un noto bar di Velletri e poi inseguite tra insulti e minacce fino al parcheggio, dove l’arrivo delle Forze dell’ordine ha scongiurato il peggio.

Per rispondere a tale vergognoso episodio e dimostrare che Velletri non è rappresentata da quel gruppetto di violenti e omofobi l’appun


Tra i primi ad aderire i rilanciare dal proprio profilo Fb l’appuntamento, l’Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, Daniele Ognibene. “Resto offeso, colpito ed amareggiato da questa vile aggressione accaduta nella nostra città, uno dei fatti più vergognosi che ricordiamo”. Lo dichiara Daniele Ognibene, Assessore al Comune di Velletri. “Venerdì sarò in piazza per dare solidarietà alle ragazze aggredite, ma anche per dire no ad ogni forma di violenza e intolleranza e riaffermare i valori della libertà e della non violenza, in piazza perché è il luogo principe dell'aggregazione e dell'amicizia. Il 29 – prosegue l’Assessore - dimostreremo che c’è una Velletri civile e indignata, rappresentata dalla maggior parte dei cittadini e dai tanti giovani che animano la vita di questa nostra città che deve dire con forza no all’omofobia, alle discriminazioni, alla violenza. Infine un grazie ai promotori di “bacio libera tutti” per farci sentire più liberi da ogni forma di pregiudizio. Sento il bisogno di sostenere con forza questa significativa iniziativa, che mette al centro l'amore, una manifestazione in cui la gioia e la felicità siano i protagonisti assoluti. Un bacio ed un abbraccio collettivo, una semplice dimostrazione d'affetto generale, per dimostrare che questa società sente ancora forte il bisogno e l'esigenza di riaffermare la propria capacità di rispettare le scelte individuali di ognuno. In fondo, un bacio, l'amore, è meglio della violenza"tamento è per il 29 a piazza Cairoli, ore 18.00.