Mercoledì 22 Novembre 2017
Strage Rapido 904. 30 anni dopo con lo spettro di nuovi attentati PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Martedì 23 Dicembre 2014 09:37

Oggi, mentre si spengono gli incendi dolosi che dalle 4.30 di questa mattina hanno interessato la linea Alta Velocità a Bologna, che ha avuto gravissime ripercussioni su tutte le tratte, sono trascorsi 30 anni dell'attentato al Rapido 904 Napoli-Milano.

 

Era il 23 dicembre 1984, quando morirono 15 persone e 267 rimasero ferite, i passeggeri della strage di Natale erano partiti da Napoli diretti a Milano, la la loro corsa fu interrotta presso la Grande galleria dell'Appennino in località Vernio.

Oggi, secondo i programmi la commemorazione avrà luogo alle 11 nel piazzale della stazione ferroviaria di San Benedetto Val di Sambro, nel Bolognese, dove sarà deposta una corona ai piedi della lapide che ricorda le vittime.

A Napoli, alle 12, è prevista una cerimonia commemorativa nella stazione centrale organizzata dall'Associazione tra i familiari delle vittime della strage con il Comune.

 

23-12-14