Mercoledì 22 Novembre 2017
Iraq. Ramadi liberata da Is, annuncio dell'esercito iracheno PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandra Valentini   
Lunedì 28 Dicembre 2015 11:59

L'esercito iracheno ha annunciato che è stata liberata ''completamente'' la città di Ramadi, capoluogo della provincia di al-Anbar nell'Iraq occidentale, dalla presenza del sedicente Stato Islamico (Is).

 

Lo rende noto l'emittente irachena al-Sumaria spiegando che la bandiera dell'Iraq è stata issata sulla sede del governo locale.

 

Quella ottenuta a Ramadi dalle forze della sicurezza irachene è una vittoria ''epica'', ha dichiarato il portavoce dell'esercito iracheno Yahya Rasul. "Ramadi è stata liberata e le forze armate hanno issato la bandiera irachena sulla sede del governo'', ha annunciato Rasul alla televisione.

Era da settimane che i militari iracheni, sostenuti dai raid aerei della coalizione militare internazionale a guida Usa, stavano combattendo contro i jihadisti dell'Is per riprendere il controllo del capoluogo della provincia di al-Anbar, nell'Iraq occidentale.

La caduta di Ramadi, città a maggioranza sunnita, nelle mani dell'Is a maggio aveva rappresentato una sconfitta imbarazzante per l'esercito iracheno, che si era ritirato all'avanzata dei miliziani.

 

28-12-15