Lunedì 16 Luglio 2018
8 Marzo. Concorso “Dalle mimose alle scarpette rosse”, premiati i vincitori PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Martedì 08 Marzo 2016 09:07

In occasione delle iniziative per l’8 Marzo, lo scorso sabato a Velletri (RM) si è svolta presso il Palazzo comunale la serata conclusiva della II edizione del concorso letterario “Dalle mimose alle scarpette rosse”, organizzato dall’Unicoop Tirreno in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità del Comune di Velletri.

 

Il concorso era stato lanciato il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza di genere, per concludersi in prossimità dell’8 marzo, ricordando due date simbolo per la lotta contro i soprusi ed in favore dei diritti, come hanno ricordato Fiorella Treggiari del Comitato Soci di Velletri e Silvia Galante del Comitato Soci e componente del CdA di Unicoop Tirreno.

 

Un pubblico numeroso ed attento ha partecipato all’evento, molti i rappresentanti delle istituzioni locali e del mondo Coop. Ma ovviamente i protagonisti sono stati gli autori e le autrici dei racconti, tutti molto toccanti ed intensi.

La giuria ha avuto il compito di selezionare tra i numerosi racconti i finalisti, compito difficile come ha detto la presidente della giuria perché tutti i racconti erano ben strutturati e emotivamente coinvolgenti.

 

Questi i vincitori: Primo classificato Claudio Leoni con “Marina e Sophie”, Seconda Lauretta Chiarini con “Quattro voci per Eva”, Terza Anna Zirilli con “Teresa Maccaluso”, Quarta Emanuela Ciarla con “Era una bambina”, Quinti ex equo Gaetana Aufiero con “Un figlio d’oro” e Mauro Barbetti con “A tre voci”. I testi premiati sono stati letti in sala da tre componenti della giuria ed hanno suscitato partecipazione ed emozione in tutti i presenti.

 

La sorpresa della serata è stata la partecipazione al concorso di sette alunni della Scuola Media “Aurelio Mariani”, che sono stati premiati dal Presidente della Sezione Soci COOP Castelli, Spartaco Mancini, con una pergamena ricordo, per la sensibilità e l’impegno mostrati nel trattare un argomento così difficile.

 

L’intervento conclusivo è stato quello di Romilde Flora, presidente della Sezione Soci Coop Laurentina, che ha portato la sua testimonianza di giovane partigiana e di donna impegnata, nell’arco dei 70 anni della nostra Repubblica, in tutte le battaglie per affermare i diritti e la dignità delle donne.

 

La premiazione del Concorso ”Dalle mimose alle scarpette rosse” è stata una bella occasione per riaffermare, tutti insieme, la volontà di combattere ogni forma di discriminazione e di violenza di genere.

 

8-3-16