Lunedì 16 Luglio 2018
Antifascismo: a Velletri arriva il Circolo Anpi PDF Stampa E-mail
Scritto da DirittiDistorti   
Lunedì 17 Maggio 2010 19:04

A Velletri si manifesta l’orgoglio antifascista con l’imminente nascita di una sezione dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani...

Una buona notizia per chi non vuole dimenticare, per chi non pensa che partigiani e fascisti siano tutti uguali. Si tratta di una iniziativa nata spontaneamente da un gruppo di persone che così spiegano la loro scelta: “L’Associazione Nazionale Partigiani Italiani (ANPI), nell’ambito del Comitato Provinciale di Roma, si appresta, nelle prossime settimane, ad inaugurare a Velletri, una nuova sezione territoriale. La notizia può in alcuni suscitare certamente una legittima sorpresa; dopo oltre 60 anni che questa associazione opera a livello nazionale, perché Velletri aderisce a questo progetto solo ora? La risposta è semplice: gran parte delle cittadine e cittadini che oggi a livello locale sostengono questo percorso sono convinti che, pur non avendo vissuto direttamente quei drammatici eventi, che videro, nel pieno del II° conflitto mondiale il nostro Paese lacerarsi fino alla guerra civile, l’ANPI, al di là delle logiche partitiche e politiche, è stato uno degli strumenti attraverso il quale la memoria di quegli anni ha consentito di tramandare valori e ideali oggi patrimonio del popolo italiano. Per questo l’unico requisito per essere soci dell’ANPI è essere ANTIFASCISTI, senza discriminazioni di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali, proprio come recita l’articolo 3 della nostra Costituzione. Una scelta che vuole parlare in primo luogo alle giovani generazioni, che oggi più che mai sono pericolosamente esposte ai sempre più evidenti tentativi strumentali di raccontare un’altra storia, per cambiare la Costituzione. Sì, la Costituzione, il Patto tra Italiani custode delle aspirazioni democratiche di un Popolo la cui storia millenaria è collocata ben oltre lo spazio e il tempo dentro i quali la grettezza culturale di alcuni vorrebbe confinarla. Per questo l’ANPI è moderna, più dei suo 65 anni. Oggi e domani vorremmo che questa associazione nella piccola realtà di Velletri divenga lo spazio comune per tutti coloro che amano la Libertà e trovano nel presente le buone ragioni per custodirla, difenderla e farla avanzare ogni giorno. Le stesse buone ragioni che donne, uomini, giovani, anziani, liberali, monarchici, repubblicani, socialisti, comunisti, cattolici, laici, operai, giornalisti, imprenditori, contadini, maestri, professori universitari, imprenditori, scienziati, artigiani, intellettuali, religiosi, professionisti, militari seppero riconoscere per stare assieme dalla parte giusta: quella della Resistenza. Nelle prossime settimane daremo notizia della data e del luogo per la costituzione ufficiale del circolo. Nel corso della prima assemblea dei soci saranno stabiliti, il nome della sezione, la sede nonché gli organismi statutari. Per manifestare il proprio interesse all’iniziativa ed eventuali contatti inviare un SMS al n° 3283223014 o scrivere alla seguente casella di posta elettronica, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. lasciando nome e cognome e recapiti telefonici”.

La costituenda sezione ANPI di Velletri

17-5-10