Lunedì 16 Luglio 2018
A Roma parte FELP! Festival delle Letterature popolari PDF Stampa E-mail
Scritto da Valentina Valentini   
Lunedì 16 Settembre 2013 11:49

Dal 19 al 22 settembre, a Roma presso l'Aranciera di San Sisto, la seconda edizione del 'Flep!' il Festival delle Letterature Popolari, organizzato e diretto dagli autori del collettivo TerraNullius. Il Festival, nato nel 2012, parte dall’esigenza di sensibilizzare e avvicinare la società civile ai valori culturali della nostra tradizione letteraria e artistica, intesa come quella narrazione che costituisce la base stessa di una collettività.

Le quattro giornate di Festival ospiteranno importanti nomi della scena letteraria italiana, come Wu Ming 1, Filippo Tuena, Davide Orecchio, Rosella Postorino, Davide Enia, Renzo Paris, Franco Limardi, Marco Petrella, Gianfranco Calligarich e Jakuta Alikavazovic. Apriranno i lavori l'Assessore alla Cultura, Creatività e Promozione artistica di Roma Capitale Flavia Barca, il Vicepresidente consiliare Commissione Cultura di Roma Capitale Gianluca Peciola e l'Assessore alla Cultura della Regione Lazio e scrittrice Lidia Ravera.

 

"Leggere è la nostra sola libertà -afferma Ravera- E non ci sono letterature alte o basse, nobili ed estatiche o spregevoli e commerciali. C'e' soltanto lei, la letteratura, popolare perché parla della vita, la rappresenta, e, in quella rappresentazione, tutti possono riconoscersi.

 

 

Felp! propone un programma di incontri, di presentazioni, di storie che hanno in comune un’idea di fruizione popolare. E poi anche spazi espositivi e musica con, fra l’altro, un’inedita presentazione–concerto con un quartetto d’archi dell’orchestra della Tuscia Opera Festival, che accompagneranno la lettura di brani tratti da È così bella cosa il ridere. Lettere di un genio compreso di Giuseppe Verdi, per celebrare il bicentenario della nascita del compositore.

Un ricco calendario di eventi che animeranno la serra dell’Aranciera, tutti gratuiti.