Martedì 17 Ottobre 2017
Contro il terrorismo la musica. Riapre il Bataclan PDF Stampa E-mail
Scritto da Valentina Valentini   
Venerdì 04 Novembre 2016 12:05

Ad un anno esatto dagli attentati di Parigi pianificati dall’ISIS riaprirà il Bataclan, lo storico locale che venne colpito durante un concerto ed in cui morirono 90 persone.

Il locale simbolo della musica e della movida parigina aveva promesso di riaprire non appena fossero terminati i lavori di ristrutturazione e così sarà, a sancire ancora una volta la reazione di una città e di un popolo che non si sono mai arresi al terrorismo, hanno combattuto la paura ed il dolore con fierezza e con la voglia di continuare a vivere.

 

Il 12 novembre il Bataclan riaprirà con un concerto di Sting, che ha confermato la notizia già annunciata dalla Lagardere Unlimited Live Entertainment: "Nel riaprire il Bataclan - ha dichiarato il cantante - abbiamo due missioni da compiere: la prima onorare le vittime di un anno fa, la seconda celebrare la vita e la musica".

 

La nuova insegna del Bataclan già brilla sull’entrata del locale e tra pochi giorni tornerà di nuovo la musica, torneranno le persone, le voci, le risate ma certamente anche il ricordo ed i proventi del concertoI saranno devoluti all'associazione per le vittime delle stragi "Life For Paris and 13 Novembre: Fraternité Verité".

 

V.V.

 

04-11-2016