Martedì 20 Febbraio 2018
Documenti
Anche noi di Diritti Distorti aderiamo alla campagna VERITA' PER GIULIO REGENI E-mail

 
Conoscere l’Islam- Scheda 1. LE ORIGINI E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Culla dell’Islam fu l’Arabia Centrale, una vasta regione di deserti e montagne percorsa da piccoli gruppi di uomini e donne con scarsi legami sociali se non quelli della tribù e della famiglia. La religione rappresentava caratteri semplici : pochi dei, il culto delle pietre, la credenza negli “ginn” (spiritelli del deserto).

La “legge” seguita era la “sunnah”, l’abituale comportamento degli antenati assunto come regola dai discendenti. Città principali erano la Mecca, centro di commerci e di finanza, dominata dalla tribù dei Coreisciti, e, a 350 Km. a Nord della Mecca, Yatrib, , centro prevalentemente agricolo.

Alla Mecca nacque, fra il 567 e il 572, Maometto, da un ramo della potente tribù dei Coreisciti. Nella città visse gli anni della fanciullezza con il nonno e poi con uno zio e con il cugino Alì. Ragazzo lavorò nel settore commerciale alle dipendenze di una ricca vedova che diventò in seguito sua moglie.

Leggi tutto...
 
Report infortuni sul lavoro a cura di Carlo Soricelli E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Riportiamo il report che periodicamente e con grande studio e accuratezza viene prodotto dall'Osservatorio Indipendente di Bologna morti sul lavoro.

Leggi tutto...
 
Sughereta in festa a Monte San Biagio E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

A Monte San Biagio, in località San Vito, si apre il 5 Agosto la VI° Edizione di “Sughereta in festa”, uno dei più importanti eventi folcloristici della provincia di Latina. L’appuntamento durerà dal 5 al 9 Agosto, nel cuore della Sughereta si svolgeranno spettacoli, musica, balli. L’edizione di questo anno è dedicata al magico mondo delle fate e si svolge sotto l’omonimo Monte.

Leggi tutto...
 
Festa Medievale a Fossanova. 11, 12 e 13 Agosto E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Il bellissimo e suggestivo borgo di Fossanova a Priverno (LT) si sta preparando alla ventesima edizione della Festa Medievale, appuntamento apprezzato non solo nella provincia pontina ma su tutto il territorio laziale e nazionale.

Leggi tutto...
 
Memoria e valori nelle canzoni. La leggenda del Piave E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

 

La canzone del Piave o Leggenda del Piave è una canzone patriottica scritta nel 1918 da Ermete Giovanni Gaeta. Il testo ricorda e narra l’inizio della Prima Guerra Mondiale e gli scontri sul Piave contro l’esercito Austro-Ungarico, la ritirata di Caporetto, la difesa e poi la vittoria finale. La canzone fu anche inno nazionale dal 1943 al 1946. Come abbiamo fatto per altri episodi della storia d’Italia, con questa canzone intendiamo non celebrare una entrata in guerra ma ricordare come 100 anni fa ebbe inizio una pagina triste e dolorosa della nostra storia, che tuttavia non rese l’Italia immune da un’altra guerra a pochi anni di distanza. Però da questo testo viene fuori anche un’altra riflessione, il pensiero a quei fanti, giovani e spesso ingenui andati o mandati a morire per una Patria. Giovani fanti dai giovani ideali, troppo presto caduti.

Leggi tutto...
 
L'Associazione Diritti Distorti presenta BEFILMAKER A GAZA E-mail

"Befilmaker a Gaza” è il libro di Valerio Nicolosi, edito dall’Associazione Nazionale Filmaker e Videomaker Italiani. Il reportage racconta l’esperienza a Gaza di Valerio attraverso 22 racconti e 26 fotografie. L’intero ricavato delle vendite sarà utilizzato per un nuovo corso di videomaking a Gaza.

 

GUARDA IL BOOKTRAILER

 
UN DOLCE SEGNO. Evento di cake design con Renato Ardovino per udenti e non udenti. SABAUDIA 9 E 10 MAGGIO E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Un week-end di cake design ed integrazione a Sabaudia il 9 e 10 maggio, organizzato dall’Associazione L’Oasi dei Fiori con il Patrocinio del Comune di Sabaudia, Assessorato alle Politiche sociali e Assessorato alle Attività produttive, dell’Ente Nazione Sordi e dell’Associazione Nazionale Cake Designer Italia. L’evento nasce con uno scopo sociale e di aggregazione e con l'intento di promuovere il territorio di Sabaudia con le sue bellezze naturalistiche ed archeologiche.

 

 

 

Leggi tutto...
 
Memoria e valori nelle canzoni.LA BALLATA DI SANTE CASERIO E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Questa è una canzone di Pietro Gori, La ballata di Sante Caserio, scritta nel 1900 in ricordo di Sante Caserio, anarchico che nel 1894 pugnalò il Presidente della Repubblica Francese, Carnot.

Sante Caserio coi suoi ultimi risparmi comprò un coltello dal manico rosso e nero (i colori dell'Anarchia), lo incartò in un giornale e fece un viaggio in treno diretto a Lione, ove il presidente Carnot era in visita all'Esposizione Internazionale.

Leggi tutto...
 
Memoria a valori nelle canzoni. GIOVANNA MIA E-mail
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 

Giovanna mia, questa che proponiamo è una canzone della Resistenza, risalente al 1944,  questa è la versione “ufficiale”, che abbiamo scovato grazie alla segnalazione di Caterina, lettrice e sostenitrice di DirittiDistorti, che ne ricordava una versione riadattata  al territorio delle Langhe e cantata dalla sua mamma.

 

 

Santa Sofia, paese degli amori,

viveva Vanna, fanciulla deliziosa,

aveva gli occhi profondi ed azzurrini

e amava Stoppa, il suo bel partigian.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 18