Mercoledì 18 Luglio 2018
Diritti Distorti presenta la mostra fotografica "Newroz di libertà. Capodanno curdo a Roma" E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

DirittiDistorti partecipa al progetto “Lungo la scia di un’elica” con la mostra fotografica "Newroz di libertà. Capodanno curdo a Roma".
Il progetto, promosso dall’Assessorato alla Cultura e Politiche giovanili del comune di Velletri, dalla Consulta Giovanile e dal centro anziani Cav. R. Tosti ha come tema i fenomeni migratori di ieri e di oggi e vede la partecipazione di scuole ed associazioni.
DirittiDistorti ha scelto di dedicare la propria mostra al Capodanno della mesopotamia, che è stato celebrato il 21 marzo a Roma dalla comunità curda. Oltre la suggestione della festa ci interessava dedicare uno spazio al popolo curdo, un popolo migrante per forza, perché non vede riconosciuto il proprio territorio e la propria identità, un popolo che vive un’enorme tragedia spesso dimenticata a taciuta dai media.

La mostra sarà aperta dal 23 al 26 maggio, presso la splendida cornice di Villa Bernabei, a Velletri, dalle ore 17.30 alle ore 19.00.

VI ASPETTIAMO!