Lunedì 16 Luglio 2018
(R)ESISTENZE. 1 luglio presentazione del libro di Valerio Nicolosi a Velletri E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Il 1 luglio, ore 18.30, l’Associazione Diritti Distorti presenta a Velletri, via del Monastero 2, il libro (R)ESISTENZE di Valerio Nicolosi. Sarà presente l’autore e verranno proiettate parti di reportage che hanno portato alla realizzazione del libro.

 

“(R)esistenze” è un insieme di storie raccontate lentamente e sottovoce, di uomini e di donne che quotidianamente combattono per rivendicare la propria esistenza e che arrancano nella società del mondo del consumo e dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo e dell’uomo sull’ambiente. E nonostante questo non si arrendono, resistono e danno una propria interpretazione di questa società. (R)esistenze ripercorre le tappe di un percorso umano prima che professionale che è durato anni e lo fa lentamente, guardando indietro e raccontando incontri incredibili.

 

(R)esistenze parte dall’Isola delle vedove nel nord ovest del Nicaragua. Qui i Caneros muoiono di una malattia ai reni causata dalle tante ore di lavoro ad altissime temperature e soprattutto dai pesticidi che l’azienda getta sui campi. Poi si narra il centro America fino al confine Guatemala-Messico di Hidalgo, dove ogni giorno decine di migranti attraversano il fiume che divide i due paesi per dirigersi al nord, verso gli USA, le piccole comunità indigene della selva e le zone controllate dall’EZLN, l’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale, che oltre 20 anni fa disse “Ya Basta!”. Anche in Europa si resiste, con i movimenti che si sono opposti alle politiche di austerity in Italia, Belgio e Germania. I campi rom di Roma, la “Jungle” di Calais, il Libano, la Siria e la Palestina: ciascuno ha la propria resistenza, ciascuno la propria lotta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

19-6-18