Lunedì 11 Dicembre 2017
BE FILMAKER A GAZA

 

 

 

 

 

 

 

 

BeFilmaker a Gaza è il racconto di un viaggio di lavoro e di passione di Valerio Nicolosi, presentato dall’Associazione Nazionale dei Filmakers e Videomakers Italiani. 22 racconti e 26 fotografie che ci portano in una Gaza poco conosciuta e dal volto umano.

 

Dalle lezioni teoriche di fotografia e videomaking nella storica università di Al Aqsa, alle lezioni pratiche nei campi profughi della città dove si giocavano partite di calcio tra fotografi e abitanti del campo, passando per il traffico, le decine di tè offerti ai pochi stranieri presenti nella Striscia, ma anche il rumore dei caccia che volano a bassa quota durante il giorno o delle cannonate provenienti dal mare la notte. Testo e foto ci accompagnano in una narrazione che nasce come un diario ma che a tratti diventa riflessione sul concetto di bellezza, sull’etica del Filmaker e del fotoreporter e sul rapporto tra chi si trova davanti alla camera e chi dietro, perché è soprattutto in questi luoghi che bisogna domandarsi cosa si sta riprendendo e come lo si sta facendo. Il volume rientra in un più ampio progetto: l’intero ricavato dalle vendite del libro servirà a finanziare l’organizzazione di un corso di videomaking della durata di un mese da svolgere presso l’Università Al Aqsa di Gaza.

 

Il libro verrà presentato il 30 maggio a Velletri, ore 18.00 presso il dopolavoro ferroviario. Interverrà l'autore Valerio Nicolosi.
La presentazione promossa dall'Associazione Diritti Distorti rientra nelle iniziative organizzate dall'Unicoop Tirreno, Sez. soci di Velletri, per il MAGGIO DEI LIBRI