Mercoledì 18 Luglio 2018
Il piccolo eroe della grande guerra

 

Il piccolo eroe della grande guerra di Toni Marchitelli, pubblicato da Newton Compton. E il 1915 quando Piero, appena diciottenne, viene strappato al lavoro nei campi e al suo paese del sud Italia, lontano da tutto e soprattutto dalle logiche della politica e della guerra, e mandato a combattere in prima linea.

 

 

Il fronte a cui il ragazzo, suo malgrado, viene assegnato è quello delle gelide trincee delle Dolomiti, dove l’inverno è duro e spietato e miete tante vittime quante ne falcidiano i soldati austriaci.

 

A sostenere Piero e a dargli la forza di resistere sono l’amore per Ninetta, sua compaesana e promessa sposa, e l’amicizia di Checco, soldato anche lui, romano verace e dal carattere esuberante.

 

A consolarlo, il paesaggio della montagna così crudele eppure così bella. Piero e Checco combattono una battaglia in cui nessuno dei due crede.

 

I pericoli, gli stenti, la difficoltà di sopravvivere in trincea, a duemila metri, rafforzano un legame figlio dalla guerra, vissuto all’ombra della morte, una realtà con cui entrambi dovranno imparare a fare i conti.

 

15-7-15